Cucina ad isola

L'isola è un elemento classico nella maggior parte delle cucine grandi. Provate ad immaginarla: uno spazio ampio e raffinato, pieno di luce, rivestito di mobili luccicanti, con un'enorme superficie elegante al centro per incorniciare il tutto. Forse vi sembra di non avere una cucina abbastanza grande per ospitare un'isola, ma la verità è che le cucine con isola possono essere incredibilmente pratiche e versatili, anche in spazi più piccoli. Dopo tutto, un'isola non è solo una superficie di lavoro, ma può fungere anche da spazio per riporre o da tavolo pranzo. Ci sono molte opzioni per integrare un'isola in cucina nella vostra casa, quindi siate creativi!

 

Come dare vita alle vostre idee di isola in cucina

Le isole da cucina sono diventate popolari negli anni 2000, quando è nata la moda delle cucine open space. I sostenitori dell'isola da cucina sono entusiasti dell'enorme quantità di spazio che essa offre per lavorare e riporre oggetti. Il design classico è integrato in cucine a U o a L, con l'isola come elemento centrale. Un'isola può ridurre il disordine perché la zona inferiore è utile tanto quanto lo spazio di lavoro superiore: alcune idee per l'isola da cucina prevedono l'inserimento di mobili per ottenere uno spazio aggiuntivo per riporre oppure di elettrodomestici come il forno o la lavastoviglie - le piccole cucine ad isola utilizzano spesso questo elemento per risparmiare spazio. Oppure, se si vuole essere davvero creativi, si può addirittura ideare uno spazio per un piccolo orto di erbe aromatiche nell'isola. Non solo: un'isola può rappresentare un accento estetico di grande impatto in cucina e offrire un'ottima opportunità per sperimentare i materiali.

Date un'occhiata alle nostre cucine
Ordinate gratuitamente le brochure

Materiali da cucina pregiati per la vostra cucina ad isola

Poiché le isole da cucina sono così grandi, è importante scegliere i materiali giusti. La parte superiore dell'isola è la componente più visibile, ma non è l'unica: c'è anche la parte inferiore da considerare. Si tratta di una questione di stile e di funzionalità: per esempio, se siete un utilizzatore assiduo, un piano in acciaio inox abbinerà un aspetto elegante ad una durata maggiore. Se invece cucinate molto al forno e volete temperare il cioccolato, un piano in marmo è un'ottima soluzione! Potreste anche combinare due di queste opzioni: le cucine con isola vi permettono di integrare una varietà di materiali nella vostra routine culinaria.

Le isole da cucina devono essere ancorate?

Ancorare un'isola da cucina significa fissarla al pavimento in modo che non si sposti. È una buona idea farlo, soprattutto se si prevede di utilizzarla come zona pranzo. Tuttavia, le isole da cucina sono pesanti e non sempre è necessario ancorarle. A seconda dei materiali utilizzati, potrebbe non esserlo affatto! L'utilizzo del granito per lo spazio di lavoro superiore, ad esempio, è probabilmente abbastanza pesante da evitare uno spostamento. In ogni caso, qualsiasi progettista di cucine di qualità se ne occuperà per voi, quindi non dovreste preoccuparvi!

 

L'isola da cucina deve essere abbinata ai mobili?

Se state installando un'isola ma non volete rinnovare le altre superfici, potreste temere che essa non si abbini perfettamente al resto dei mobili da cucina, ma non è detto che sia così. Le cucine classiche possono combinare i materiali delle superfici per ottenere un look sofisticato. Ci si può divertire! La cucina non è solo uno spazio dedicato al cibo: potete sperimentare colori, luce e forme mentre la progettate. E la cosa più bella  è che queste scelte aumenteranno la vostra gioia di cucinare! Se la cucina è stata progettata per rispecchiare le vostre esigenze e il vostro stile di vita, l'esperienza culinaria sarà fluida e si svolgerà senza alcun intoppo: ogni materiale scelto alla perfezione, ogni elettrodomestico posizionato alla perfezione.

Iniziate a progettare la vostra cucina con isola
Al progtto della cucina

Cucine piccole con isole

Se si desidera installare un'isola in cucina, è necessario calcolare lo spazio sufficiente per consentire ad una persona di stare in piedi davanti ad essa e a un'altra di spostarsi comodamente dietro. È inoltre essenziale che ci sia abbastanza spazio per permettere l'apertura delle ante di mobili ed elettrodomestici. In definitiva, si dovrebbero considerare circa 15 metri quadrati di spazio per l'isola stessa. Ciò facilita notevolmente la realizzazione delle isole anche in ambienti piccoli. Questi infatti, se dotati di isola, possono rappresentare un vantaggio grazie allo spazio per riporre aggiuntivo nella zona inferiore e alla versatilità nella zona lavoro. Inserendo un forno e un piano cottura nell'isola, si libera altro spazio in cucina. Il tavolo di un'isola può essere utilizzato anche per mangiare e socializzare: basta prendere un paio di sedie e iniziare a chiacchierare!

 

Le isole da cucina stanno passando di moda?

Assolutamente no! Le isole da cucina possono essere diventate popolari negli anni 2000, ma sono ancora attuali. La loro versatilità le rende senza tempo in qualsiasi ambiente e noi di SieMatic siamo grandi fan della cucina ad isola! Amiamo combinare praticità, durata, eccellenza e creatività nelle nostre cucine, e le isole sono un fantastico esempio di come fondere queste qualità. Esistono molti tipi diversi di design di isole per cucina: potreste avere un'isola tradizionale, con una base in legno stilizzata e un piano in marmo, oppure preferire un'isola moderna ed elegante. Forse un'isola curva è il tocco unico di cui la vostra cucina ha bisogno: in ogni caso, l'isola da cucina personalizzata può essere progettata per soddisfare le vostre esigenze.

Visitate i nostri showroom
Rivenditori SieMatic nelle mie vicinanze