Cucine open space

Conosciamo la cucina già dai tempi passati come luogo di ritrovo sociale per la famiglia e gli amici. Qui c'erano i fornelli, si cucinava insieme, si faceva il bucato e persino il bagno. In seguito, sistemi a basso costo e cucine standard hanno dominato l'ambiente abitativo generale. Come ambiente separato dal soggiorno, le persone si sono concentrate soprattutto sull'utilità e funzionalità della cucina, mentre le esigenze individuali ed estetiche sono passate in secondo piano.

Oggi, invece, le tendenze abitative e di arredo si concentrano nuovamente su ambienti spaziosi che combinano in modo ottimale cucina, soggiorno e sala da pranzo. La cucina separata viene sempre più spesso sostituita dalla cucina open space, che funge da cuore sociale della casa e dell'appartamento: è qui che si cucina e si mangia insieme, si organizzano brunch e feste con gli amici e si trascorre del tempo prezioso con la famiglia. Il luogo in cui si svolge gran parte della vita quotidiana in casa dovrebbe quindi favorire proprio questa dinamica. Il design moderno della cucina offre soluzioni individuali che, non solo creano un'atmosfera piacevole e uniforme, ma si adattano anche a quasi tutti gli ambienti. Tuttavia, prima di iniziare a progettare un concetto di open space, è necessario conoscere i requisiti specifici.

Vantaggi della cucina aperta sul soggiorno

La fusione tra cucina e soggiorno offre molte possibilità di arricchire la vita quotidiana e di organizzarla in modo creativo. Tuttavia, alcune persone preferiscono una separazione fisica tra cucina e soggiorno.

  • Più interazione e comunicazione congiunte. Per chi ama avere la famiglia intorno e preferisce chiacchierare con amici e ospiti mentre cucina, la cucina open space è la soluzione perfetta. È qui che si svolgono gli incontri quotidiani e la preparazione dei cibi è maggiormente in primo piano come attività di gruppo.
  • Un concetto di ambiente spazioso e invitante. La cucina aperta non è solo un luogo d'incontro ideale per la famiglia e gli ospiti, ma qui trovano posto anche i vari apparecchi e utensili da cucina. I locali piccoli acquistano profondità visiva e, grazie ai mobili multifunzionali, la cucina abitabile per esempio  può essere rapidamente trasformata in una postazione di lavoro.
  • Adatta a qualsiasi spazio abitativo. Una cucina open space può essere adattata allo spazio disponibile in modo versatile e funzionale. Non ci sono limiti al design individuale: sia che si tratti di grandi ambienti con lunghi piani di lavoro e isole da cucina, sia che si tratti di piccole cucine urbane con mobili solitari che offrono una soluzione ottimale per riporre.
  • La vostra cucina come elemento di richiamo. Se avete dedicato molto tempo alla progettazione della vostra nuova cucina da sogno, è naturale che vogliate metterla in mostra. Dopo tutto, un design speciale della cucina si esprime meglio in un concetto di open space piuttosto che dietro una porta chiusa. Con i giusti arredi per la sala da pranzo e il soggiorno, inoltre, è possibile creare un'atmosfera piacevole in tutto l'ambiente.

La cucina semiaperta come compromesso adatto all'uso quotidiano

Per molti la cucina a vista è un sogno a lungo inseguito, altri devono rinunciare a locali separati per motivi di spazio. Ma anche se la tendenza si sposta sempre più verso le cucine a vista, questo non significa che siano la scelta giusta per tutti.

In quanto ambiente multifunzionale, la cucina a vista offre in particolare la possibilità di riunire tutto ciò che accade in un unico luogo, di avere una visione d'insieme e di svolgere più attività contemporaneamente. Ad esempio, chi cucina non è solo in cucina mentre gli ospiti sono impegnati nel soggiorno.

Se invece si preferisce un luogo di lavoro più tranquillo, si può pensare ad una cucina semiaperta, oltre a una netta separazione dello spazio. In questo caso, pareti e semipareti, divisori permanenti o temporanei e isole da cucina possono fornire la suddivisione necessaria. Grazie alle possibilità offerte dalla moderna progettazione di cucine, è possibile creare concetti di spazi individuali che si adattano alle persone e alle loro esigenze quotidiane nei minimi dettagli. Visitate lo showroom SieMatic più vicino a voi.

Progettazione di una cucina open space: idee e suggerimenti

  1. L'arredamento giusto per una cucina open space. Per creare un quadro d'insieme armonioso, i mobili della cucina e del soggiorno devono essere coordinati. Che preferiate una cucina dal design classico, una cucina strutturata e minimalista o un mix di materiali diversi in stile urbano, oggi è possibile scegliere tra un'ampia gamma di opzioni di design. Tuttavia, non è solo il design visivo a essere importante nella scelta. Anche l'idoneità all'uso quotidiano, la durata e la questione dell'ambiente giusto giocano un ruolo importante nella decisione. Affinché la cucina e il soggiorno si fondano in un concetto di ambiente armonioso, è necessario scegliere con cura colori, forme e materiali.
  2. Di quanto spazio ho bisogno in cucina? La cucina deve avere uno spazio sufficiente per riordinare rapidamente le cose dopo aver cucinato. I piccoli elettrodomestici e gli utensili visibili spesso danno un'impressione di disordine. Per questo motivo, anche questi ultimi dovrebbero essere tolti dalla vista e riposti, se possibile, dopo l'uso. Le piccole cucine open space, in particolare, devono essere progettate meticolosamente in funzione dello spazio limitato. I mobili solitari salvaspazio e le soluzioni intelligenti e multifunzionali possono essere adattati alle singole esigenze. Le superfici senza maniglie hanno un effetto moderno, non disturbano visivamente e offrono uno spazio per riporre celato. La presenza di mobili a vetrina e a giorno per disporre gli oggetti, come nel soggiorno, si sta diffondendo anche nel design della moderna cucina open space. Nelle brochure SieMatic dedicate alle cucine si possono trovare idee e ispirazioni, nonché l'uso funzionale dello spazio per riporre.
  3. Come posso evitare gli odori in una cucina open space? Per alcuni, uno degli svantaggi di una cucina aperta è la formazione di odori che si diffondono nello spazio abitativo adiacente. L'odore intenso di spezie e ingredienti, così come il cibo bruciato in padella o in forno, possono creare rapidamente un'atmosfera sgradevole nel locale. Le cappe aspiranti particolarmente potenti o i sistemi di scarico dell'aria possono fornire un rimedio. Se posizionati correttamente, è possibile creare rapidamente un ambiente privo di odori. Una progettazione personale della cucina vi aiuterà a trovare le soluzioni ideali.
  1. Ridurre al minimo i rumori molesti in una cucina aperta. Un frigorifero che ronza in continuazione o una lavastoviglie rumorosa possono essere fattori di disturbo per le persone sensibili. Per evitare che il rumore di fondo diventi uno sgradevole fastidio mentre si guarda un film la sera, è opportuno scegliere elettrodomestici con caratteristiche o impostazioni di volume particolari.
  2. Una cucina aperta con bancone o isola. Un'isola o un bancone da cucina possono fungere sia da divisorio visivo che da elemento di collegamento tra la cucina e il soggiorno. Da un lato si preparano i cibi, mentre la vista è rivolta verso l'open space. Sul lato opposto, la famiglia e gli amici possono sedersi comodamente, chiacchierare e seguire da vicino ciò che accade in cucina. Questo progetto di cucina è particolarmente adatto ai locali piccoli come alternativa al grande tavolo da pranzo.
  3. Modifiche strutturali alla cucina. Spesso l'unico ostacolo alla realizzazione di una moderna cucina open space è una parete divisoria tra il soggiorno e la cucina. Chi pensa di apportare modifiche permanenti allo spazio abitativo dovrebbe far controllare la statica dell'edificio. Se si tratta di un progetto di costruzione fondamentalmente nuovo, un'idea di massima della cucina dovrebbe essere già inclusa nei piani di costruzione. In questo modo, anche l'illuminazione, gli allacciamenti e le tubature possono essere integrati in modo sensato.
Visitate i nostri showroom
Rivenditori SieMatic nelle mie vicinanze