STORIA

La storia della cucina è anche la storia della nostra azienda .Dalla cucina buffet alla cucina componibile della riforma , dalla prima cucina da incasso ai nuovi concetti di arredo che tengono conto del desiderio di libertà, grandiosità e individualità. Sin dalla fondazione della nostra azienda nel 1929 produciamo solo mobili da cucina di prim'ordine - e nient'altro. Rimaniamo fedeli a noi stessi, affinché anche gli altri rimangano fedeli a noi.

2016

German Brand Award in Gold

Massimo riconoscimento al nostro valore: il „German Brand Award in GOLD“. Il "German Brand Institute", lanciato dal "Consiglio per il Design" noto a livello internazionale, si è assunto l'impegno di presentare e premiare prestazioni di riferimento nel settore della gestione del marchio. Sono ammesse alla competizione esclusivamente aziende nominate da esperti del German Brand Institute. Questa istituzione ha conferito nel 2016 il suo massimo riconoscimento, il „German Brand Award in GOLD“, al marchio SieMatic.

2015

GLI STILI SIEMATIC

Un solitario tra i mobili della cucina: SieMatic 29. SieMatic 29 è la reinterpretazione di un mobile tradizionale: la cucina buffet. Questo mobile dall'eleganza senza tempo , attrezzabile in modo versatile, rappresenta un „Signature Piece“ dello stile SieMatic URBAN e, oltre ad altri riconoscimenti, è stato anche insignito del premio „German Design-Award in GOLD“. I pannelli laterali sagomati e arrotondati caratterizzano la sua linea inconfondibile - un omaggio alla storia della nostra azienda.

2014

L'attrezzatura in alluminio

L'unione perfetta dei valori esterni e interni. L'attrezzatura interna in alluminio per cassetti ed estraibili sviluppataa da SieMatic è inconfondibile nel suo aspetto grafico ed esclusiva nella sua funzionalità. Gli elementi altamente flessibili del sistema, sia in alluminio che in legni pregiati, unitamente al materiale floccato grigio e alla porcellana bianca, formano un tutt'uno esteticamente nuovo, premiato più volte con Design Awards internazionali.

2011

La SieMatic BeauxArts.02

BeauxArts.02 celebra l'anteprima mondiale. Il designer di Chicago Mick De Giulio, con il quale SieMatic aveva già collaborato per la prima collezione BeauxArts, ha sviluppato nuovi elementi, materiali, colori, superfici e proporzioni. Questi conferiscono alla BeauxArts.02 un aspetto lineare e leggero; dettagli lucidi creano un'eleganza classica e inimitabile. Il gioco voluto di simmetria e asimmetria così come la ripetizione di forme, colori e materiali esprimono equilibrio e armonia.

2010

50 anni di SieMatic

50 anni di SieMatic, 50 anni di cucine senza maniglie. SieMatic 6006, un classico del design tra le cucine, reinterpretato. Già al suo debutto internazionale nel 1960 fu accolta come un evento sensazionale diventando la cucina allora più amata: la SieMatic 6006 — la prima cucina al mondo senza maniglie. Nel corso degli anni il suo design caratteristico è stato costantemente adattato allo spirito del tempo e più volte premiato.

2009

SieMatic Compactdesign

Il design di prim'ordine diventa sempre più compatto e il design compatto sempre più attraente. La tendenza della telefonia mobile e dei lettori musicali di possedere a lungo uno status di cult, ora si trasferisce anche nella cucina: con SieMatic CompactDesign. Questa è un'edizione di programmi cucina attuali che soddisfa le massime esigenze in fatto di design moderno e individuale, ampliando le possibilità di progettazione. Con SieMatic CompactDesign e pochi altri strumenti utilizzati in modo mirato come colore, luce e architettura del locale, si possono creare atmosfere e cucine straordinarie dal carattere esclusivo - indipendentemente dai cm quadrati e dal budget. Così anche la cucina più piccola diventa la migliore: una SieMatic originale.

2008

La SieMatic S1

Un piacere per tutti i sensi. La SieMatic S1. A prima vista può sembrare molto discreta, ma ad uno sguardo più attento si scopre tutta la sua sensualità e si può constatare che raramente ci sono stati così tanti buoni motivi per creare una nuova cucina. Infatti la SieMatic S1 fornisce nuove risposte a domande già note: che cosa si intende oggi per design contemporaneo? In che modo si può organizzare la cucina a misura di chi la utilizza? Quali nuove tecnologie si possono integrare in modo sensato? Come si coniugano estetica minimalista e alta funzionalità? E massima perfezione con emozione? Come possiamo far vivere di più la cucina? Il risultato è un programma assolutamente inconfondibile: la prima cucina per tutti i sensi. SieMatic S1.

2006

La SieMatic BeauxArts

Un aspetto completamente nuovo della cucina classica: la collezione BeauxArts. SieMatic ha presentato un aspetto completamente nuovo della cucina classica: la collezione BeauxArts. All'inizio del 20. secolo, lo stile architettonico Beaux-Arts ha caratterizzato in modo decisivo l'immagine delle metropoli americane emergenti .L'architettura moderna è stata abbinata a ornamenti monumentali come ad esempio le colonne. Questo stile è ripreso da SieMatic con la collezione BeauxArts, in cui elementi apparentemente contrastanti del design della cucina e dell'architettura di interni, del classico e del moderno, vengono inseriti per creare un insieme armonioso. La collezione BeauxArts è stata sviluppata insieme al designer di Chicago Mick De Giulio.

2005

La SieMatic SL 909

Artigianato tradizionale, modernamente interpretato . In fatto di progettazione e design, la personalizzazione in cucina gioca un ruolo essenziale. Questa SieMatic SL 909 , confortevole e al tempo stesso rappresentativa con il piano di lavoro in MosaicDesign , caratterizza lo spazio. Un'idea creativa che mostra come l'artigianato artistico tradizionale e la progettazione grafica e moderna della cucina non si escludano l'un l'altro, ma producano insieme un ambiente inconfondibile ed elegante.

2003

Eleganza senza tempo

L'idea migliore dopo la scoperta del ripostiglio: MultiMatic. Con MultiMatic SieMatic presenta il primo sistema di attrezzatura interna che si può comporre individualmente, integrare e modificare. In qualunque momento, senza problemi e secondo i propri desideri o le mutate esigenze. Così ogni SieMatic può essere ora attrezzata individualmente e voi potete guadagnare il 30% in più di spazio per riporre. La guida multifunzione SieMatic brevettata, suddivisa in passi da 16 mm, è presente nel corpo di ciascun mobile cucina, ma può essere inserita in aggiunta anche sulle ante.

2002

SieMatic International Style

E' il momento di SieMatic International Style: un nuovo concetto di progettazione e arredo - per la cucina e non solo - realizzato proprio per i nuovi concetti aperti dell'architettura e dell' Interior Design. Con SieMatic International Style gli spazi possono essere strutturati in modo grandioso e individuale e le funzioni della cucina integrate armoniosamente nel soggiorno.

2000

La SieMatic 6006 - 40 anni di cucina senza maniglia

Un classico del design, riproposto in modo nuovo. Nell'anno del suo 40. giubileo, SieMatic presenta un omaggio alla prima cucina con questo marchio e al tempo stesso con un design molto attuale: la nuova SieMatic 6006. Il suo design inconfondibile si orienta volutamente ai dettagli tipici della prima SieMatic. Le caratteristiche più significative sono l'arrotondamento delle ante e la maniglia integrata, che già nel 1960 aveva rappresentato un'innovazione di design a livello internazionale.

1996

La Cucina Modulo SieMatic

La SieMatic della nuova generazione: la Cucina Modulo. Con lo sviluppo della cucina modulo, più volte premiata con Design Awards, SieMatic soddisfa i desideri mutati di una società sempre più in movimento. Essa apre nuove prospettive alla progettazione, sostituendo le strutture statiche con quelle modulari. SieMatic rende così la cucina mobile.

1995

La SieMatic Painters' Collection

Artigianato artistico magistrale: SieMatic Painters' Collection. Già dal nome si capisce cosa rende così esclusiva una cucina della SieMatic Painters’ Collection: il suo aspetto antico ottenuto grazie ad una accurata lavorazione manuale. I colori vengono stesi a più strati con la tecnica pittorica e spatolata del 19. secolo. Malgrado ciò, questi mobili fatti con arte non si danneggiano in cucina. Infatti l'ultimo strato di lacca protettiva compatta rende le superfici particolarmente resistenti e di facile manutenzione.

1994

La SieMatic SE 7007 MR

Riduzione all'essenziale. Valore e riduzione, i migliori materiali e design raffinato: la combinazione di questi elementi all'apparenza contrapposti formano lo stile caratteristico della SieMatic SE 7007 MR e una tendenza di quel periodo. Legno nobile,acciaio e vetro: con questo mix di materiali SieMatic crea un programma il cui concetto di eleganza confortevole riscuoterà successo per molto tempo.

1988

La SieMatic SL

L'anno della SieMatic SL: con il suo design straordinariamente essenziale senza maniglie o pomoli e il coerente andamento delle linee, questo programma di cucine pone nuovi accenti per il design. Il suo linguaggio della forma elegante e senza tempo non ha perso fino ad oggi nulla in contemporaneità.

1986

La SieMatic 1001 KL

Idee lucide come modello. Profilo a cassettone bianco lucido brillante, corrimano dorato e pomoli dorati: queste sono le caratteristiche stilistiche dell'esclusiva SieMatic 1001 KL che, con il grande successo internazionale riscosso, ha attirato anche l'attenzione di alcuni imitatori.

1975

La SieMatic 1001 AL

La SieMatic 1001 AL bianca e azzurra rappresenta il concetto di „ cucina accogliente”. Con superfici spazzolate a mano, pannelli applicati e il suo design caratteristico, SieMatic introduce una nuova tendenza di cucina in stile casa di campagna tedesca, che incontra il gusto di molti anche fuori dalla Germania.

1960

La SieMatic 6006

Da August-Siekmann-Möbelwerke il marchio diventa SieMatic. Già il primo programma di cucine con questo marchio viene considerato sensazionale: la SieMatic 60. Infatti è unica in fatto di design, funzione, materiali e attrezzature. Come prima cucina al mondo con maniglia integrata crea un nuovo stile ed è oggi un classico della cucina.

1953

La cucina della riforma

Il coraggio di riformare. Dopo avere superato il primo milione di fatturato con la produzione della cucina buffet ricca di attrezzature ed avere costruito un nuovo edificio con gli uffici, la August Siekmann Möbelwerke ha sorpreso il mercato con un nuovissimo programma di cucine della riforma con superficie in frassino Sen giapponese, come definita da August Siekmann, e diventata succcessivamente per tutto il settore "olmo dorato".

1929

La cucina buffet

L'azienda si fa un nome. Per la prima volta la August Siekmann Möbelwerke presenta i suoi prodotti alla fiera di Lipsia: cucine buffet con nomi una volta così popolari come „Erna”, „Hannelore” o „Ruth” che in poco tempo diventano conosciuti e apprezzati oltre i confini della Westfalia.